martedì 29 dicembre 2015

CIBO PER LA MENTE: VI SEGNALIAMO...











La mostra "Impressionisti e Moderni" presenta 62 dipinti provenienti dalla Phillips Collection di Washington D.C.Trattasi di una selezione che solo un collezionista poteva realizzare(il "Che cosa mi manca?" è stimolo al completamento nel collezionista): opere dell'Ottocento e Novecento divise didatticamente per movimenti artistici nelle sale dello stupendo Palazzo delle Esposizioni - su Via Nazionale a Roma. In realtà si parte con un enigmatico El Greco (San Pietro penitente) per approdare all'umanissimo San Pietro penitente di Goya. 
Esiste un dipinto simile di El Greco a Toledo in Spagna

Il Goya
La rassegna ci ha colpito per la qualità e quantità di dipinti non altrimenti visibili al pubblico europeo. Ingres, Delacroix, Corbet, Manet, Van Gogh, Cézanne, Degas, Monet, Sisley ecc. E del Novecento? Bonnard, Braque, Kandinskji, Matisse, Modigliani, Picasso. Di Kokoschka dobbiamo dire qualcosa: sì è colui il quale si fece costruire sulla base dei suoi tantissimi schizzi una bambola erotica, un Simulacro della amatissima e chiacchieratissima Alma Schindler, vedova del musicista Mahler, già amante del pittore Klimt, risposata con l'architetto Gropius ecc ecc Andrea Camilleri ha scritto nel 2013 un saggio sulla vicenda stigmatizzando la difficoltà dei rapporti con la donna ("La creatura del desiderio").
Mostra imperdibile.  



Annessa (con stesso biglietto e stessa sede, al piano superiore)la gradevole carrellata di design italiano.




La Mostra del grande maestro di fotografia è - dopo altre sedi - a Forlì. 


La mostra su Walter Bonatti, già nel 2014 a Milano, è ora presente sino al 31 Gennaio 2016 all'Auditorio Expo di Roma. Dll'evento abbiamo parlato sul giornale nella circostanza milanese.  
V.   http://blogincultura.blogspot.it/2014/11/tribute-to-walter-bonatti-la-mostra-di.html

Buon appetito (a.m.)

Nessun commento:

Posta un commento

FAME DI POTERE, POLITICA SUBADULTA e "petardi" di idee. Elogio della Follia n. 33.

Adesso BASTA. Stavolta faccio un discorso serio e non faceto. La politica è una cosa seria. La serietà è essenziale ritrovarla in u...